crazy for math

CRAZY FOR MATH

Pazzi per la Matematica

2018-2019

Si COMUNICA

la sospensione per il giorno 21 dicembre 2018, per problemi organizzativi, della gara cittadina a squadre per studenti appassionati di Matematica, intitolata “CRAZY FOR MATH. Pazzi per la Matematica” 2018-2019.

La gara si terrà domenica 20 gennaio 2019, dalle ore 16.30, in occasione dell’Open Day, e vedrà coinvolte squadre di alunni delle classi prime dell’Istituto.

Gli studenti di tutte le scuole medie e le famiglie potranno assistere come pubblico e tifare per le squadre.

 

CRAZY FOR MATH

Pazzi per la Matematica

2018-2019

Il Liceo Scientifico “F. Ribezzo” di Francavilla Fontana

ORGANIZZA

venerdi 21 dicembre, dalle ore 15,30 alle ore 18,30, la nuova edizione della gara cittadina a squadre per studenti appassionati di Matematica, intitolata “CRAZY FOR MATH. Pazzi per la Matematica” 2018-2019.

La gara vedrà coinvolte tre squadre da 7 studenti di terza media per ogni scuola secondaria di I° grado della citta di Francavilla. Ogni squadra, per un totale di 9 squadre, gareggerà contro l’altra in una gara di matematica.

Ogni scuola  dovrà, improrogabilmente  entro il 15 dicembre 2018 inviare all’indirizzo mail del Liceo la propria adesione compilando il modulo di composizione della squadra,  all’attenzione delle funzioni strumentali per l’orientamento in entrata, PROF.SSE SCHIAVONE – SALAMINO.

Ogni scuola, attraverso i docenti accompagnatori, dovrà consegnare  alla coordinatrice della gara, la prof.ssa GIOVANNA DELLA PORTA il giorno della  gara,  21 dicembre, copia della liberatoria  sull’uso  delle immagini  per ogni studente e copia  cartacea  del modulo di composizione della  squadra.

I partecipanti si recheranno il 21 dicembre alle 15.30 presso il Liceo Scientifico “F. Ribezzo”: saranno accolti ed affiancati da studenti-tutor del Liceo.

La gara si svolgerà nella palestra del Liceo ed avrà la durata di 120 minuti.

E’ possibile partecipare come pubblico e tifare per la propria squadra: naturalmente docenti e famiglie  degli studenti saranno i benvenuti.

In diretta, la gara sarà trasmessa anche nell’Aula magna del Liceo “Ribezzo” e degli stralci della stessa pubblicati sulla pagina Facebook della  scuola.

Al termine della competizione sono previsti premi e riconoscimenti per i partecipanti.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi alle professoresse  Giulia Schiavone e Francesca  Salamino, chiamando il numero del Liceo  0831 – 841415

scheda squadra

assemblea d’istituto

I rappresentanti degli studenti hanno indetto un’assemblea d’istituto per il giorno 6/12/2018 dalle ore 9.00 alle ore 13.00. L’assemblea si svolgerà secondo il programma allegato alla presente.

La partecipazione all’assemblea è condizionata dall’autorizzazione alla partecipazione concessa dai genitori degli studenti da produrre al docente della prima ora del 6/12/2018. Al fine di evitare spiacevoli inconvenienti si consiglia ai rappresentanti di classe di provvedere alla raccolta delle autorizzazioni già nei giorni precedenti l’assemblea.

sciopero

Organizzazioni sindacali del comparto scuola hanno proclamato uno sciopero nella giornata del 30/11/2018; ciò potrebbe mettere la scuola in grado di non offrire i servizi previsti.

colloqui con le famiglie

I colloqui dei docenti con le famiglie si svolgeranno nelle seguenti date:

 

29/11/2018 Giovedì 15,00 18,00 Per gli studenti con cognome la cui prima lettera va dalla A alla F
30/11/2018 Venerdì 15,00 18,00 Per gli studenti con cognome la cui prima lettera va dalla G alla Z

sciopero 26/10/18

Organizzazioni sindacali del comparto scuola hanno proclamato uno scioperi nella giornata del 26/10/2018; ciò potrebbe mettere la scuola in grado di non offrire i servizi previsti.

Gli alunni  e i genitori sono invitati ad accertarsi delle modalità di erogazione del servizio scolastico.

Uno dei nostri percorsi di Alternanza Scuola Lavoro ci vede collaborare con l”ENEA di Brindisi: i nostri studenti venerdì 28 saranno presenti per tutto il giorno a Brindisi all’interno della Notte dei Ricercatori. Siamo molto carichi! Vi aspettiamo per scoprire le meraviglie della scienza!
Grazie all’ingegner Piero Talmesio, direttore dell’Enea, ed alla dottoressa Giovanna Nisi per averci coinvolti! A venerdì! 

validità dell’anno scolastico e sua suddivisione

Si ricorda che, ai fini della valutazione finale di ciascuno studente delle classi di istruzione secondaria di secondo grado, è richiesta la frequenza di almeno tre quarti dell’orario annuale personalizzato (D.P.R. 22 giugno 2009, n.122 art. 14 comma 7).

 

Di seguito si riporta il monte ore annuale previsto nei diversi percorsi formativi attivati in questo Istituto con l’indicazione delle ore minime di frequenza necessarie ai fini della validità dell’anno scolastico:

 

inizio delle lezioni 17/09/2018

fine delle lezioni 12/06/2019

ore di frequenza per la validità dell’anno scolastico                                

class      ore di lezione      validità anno scolastico

1-2               918                             688,5

3-4-5          1020                             765

Si comunica inoltre che il Collegio dei Docenti ha deliberato la divisione dell’anno scolastico in un trimestre e un pentamestre. Il trimestre con inizio il 17/09/2018 avrà termine il 31/12/2018, il pentamestre inizierà il 01/01/2019 e terminerà il 12/06/2019

 

inizio delle attività didattiche

come da delibera del c.d.i le attività didattiche dell Liceo cominceranno il giorno

17/09/2018

le classi prime entreranno a scuola alle ore 8.30

le classi dalla seconda alla quinta entreranno a scuola alle ore 8.00

l’uscita da scuola per tutte le classi è alle ore 13.00


 

“Disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale, di malattie infettive e di controversie relative alla somministrazione di farmaci”

Con nota ministeriale AOODPIT prot. 1622 del 16 agosto 2017, qui allegata, sono state fornite le prime indicazioni operative in materia di prevenzione ed obbligo vaccinale per i minori da 0 a 16 anni, compresi i minori stranieri non accompagnati, introdotto dalla legge n. 119/2017 (legge di conversione del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73).

Per l’anno scolastico 2017/18, la documentazione comprovante l’avvenuta vaccinazione o la dichiarazione o l’esonero, l’omissione o il differimento va presentata alle istituzioni scolastiche entro il 31 ottobre 2017, per le scuole primarie e secondarie di I e II grado (e per i centri di formazione professionale).

Al fine di attestare l’effettuazione delle vaccinazioni, potrà essere presentata una dichiarazione sostituiva resa ai sensi del d.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445, da compilare utilizzando l’allegato 1.

In alternativa alla dichiarazione sostitutiva sopra citata, potrà essere presentata idonea documentazione comprovante l’effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie (ad es. attestazione delle vaccinazioni effettuate rilasciata dall’ASL competente o certificato vaccinale ugualmente rilasciato dall’ASL competente o copia del libretto vaccinale vidimato dall’ASL, in quest’ultimo caso, i genitori esercenti la responsabilità genitoriale, i tutori o i soggetti affidatari dei minori fino a 16 anni dovranno verificare che la documentazione prodotta non contenga informazioni ulteriori oltre a quelle strettamente indispensabili per attestare l’assolvimento degli adempimenti vaccinali previsti dal decreto-legge).
Ancora, con riferimento all’art. 3, commi l e l-bis, potrà essere prodotta copia di formale richiesta di vaccinazione alla ASL territorialmente competente; detta vaccinazione dovrà essere effettuata entro la fine dell’anno scolastico di cui trattasi. La presentazione della richiesta può essere eventualmente dichiarata, in alternativa, avvalendosi dello stesso modello di dichiarazione sostitutiva (allegato l).
In caso, viceversa, di esonero, omissione o differimento delle vaccinazioni, potranno essere presentati uno o più dei seguenti documenti, rilasciati dalle autorità sanitarie competenti:
a) attestazione del differimento o dell’omissione delle vaccinazioni per motivi di salute redatta dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del Servizio Sanitario Nazionale (art. l, co. 3);
b) attestazione di avvenuta immunizzazione a seguito di malattia naturale rilasciata dal medico di medicina generale o dal pediatra di libera scelta del SSN o copia della notifica di malattia infettiva rilasciata dalla azienda sanitaria locale competente ovvero verificata con analisi sierologica (art. 1, co. 2);

In caso di presentazione della dichiarazione sostitutiva la documentazione comprovante l’adempimento degli obblighi vaccinali dovrà essere consegnata all’Istituzione scolastica, entro il 10 marzo 2018.

La mancata presentazione della documentazione sarà segnalata alla ASL territorialmente competente trascorsi 10 giorni dai termini prima indicati.

L’art. 3, co. 3-bis, del decreto-legge dispone che, entro il 16 novembre 2017, gli operatori scolastici presentino alle Istituzioni scolastiche presso le quali prestano servizio una dichiarazione sostitutiva resa ai sensi del d.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445, comprovante la propria situazione vaccinale, utilizzando il modello di cui all’allegato 2 alla presente nota.

Si invitano Genitori degli studenti e gli Operatori della scuola ad ottemperare a quanto previsto dalle citate disposizioni nei tempi previsti.

circolare

allegato 1

allegato 2


 

eduscopio

In relazione agli articoli apparsi sulla stampa locale che enfatizzano i risultati del nostro liceo nella statistica redatta da “eduscopio” e che attribuiscono al sottoscritto poteri taumaturgici e capacità divine, val la pena sottolineare che durante il colloquio telefonico con la giornalista il sottoscritto non ha in alcun modo vantato meriti personali (cosa peraltro da cui rifuggo ,come, spero, ben noto) e si è limitato a lodare l’impegno dei nostri studenti anche durante gli studi universitari e a congratularsi con i docenti per la qualità della loro proposta educativa e didattica.

Colgo l’occasione per ribadire i miei ringraziamenti ai docenti per la grande professionalità messa in campo quotidianamente e per esortare i nostri studenti ad un impegno sempre più serio e proficuo.